Peli di animali

Animali
Gli epiteli (peli) di cani, gatti e criceti, nonché gli allergeni derivanti dalle ghiandole cutanee e salivari e dalle urine o dagli escrementi, provocano spesso allergie. Depositandosi su abiti, cuscini, coperte e materassi, è possibile che un individuo sensibile a tali allergeni starnutisca se vicino a una persona che ha un animale in casa. I disturbi dovuti all’allergia agli animali possono manifestarsi molto violentemente e rapidamente e, oltre a rinite e lacrimazione degli occhi, possono includere anche starnuti, tosse e prurito, fino alle difficoltà respiratorie.

Consigli pratici per chi è allergico agli animali
• Separarsi dal proprio animale domestico è difficile, ma è la soluzione migliore
• In ogni caso evitare l’accesso dell’animale domestico alla camera da letto
• Effettuare una pulizia scrupolosa in quanto gli allergeni possono restare a lungo in casa